Tag

, , ,

Immagine1

Con una nota del 31 Dicembre il Sindaco ha richiesto alla Prima Commissione presieduta da Giusy Blasco, la richiesta di esenzione totale dai costi di refezione scolastica per i ragazzi diversamente abili beneficiari della Legge 104/92, richiedendo che l’esenzione avvenga già dal 1 Gennaio nell’anno scolastico in corso. Si attende che la proposta venga vagliata al primo consiglio comunale utile. “E’ una piccola misura insieme a tante altre che abbiamo adottato per sottolineare un attenzione particolare a chi è stato meno fortunato di noi. Abbiamo aumentato del 90 per cento i parcheggi per i portatori di HC, completato l’iter della progettazione per l’abbinamento delle barriere architettoniche nel palazzo comunale e trasmesso il progetto al Dipartimento Regionale delle infrastrutture per il finanziamento, avviato il percorso per il PEBA – il piano esecutivo per l’abbattimento delle barriere architettoniche a livello comunale – e con questo ultimo atto diamo indirizzo alla Commissione di un ulteriore sgravio per i bambini che fruiscono la refezione scolastica e che beneficiano della Legge 104.”

Annunci