Tag

, , , , ,

FullSizeRender (1)

Lavori in corso nella SS121 Dir. Agira da parte di ANAS s.p.a. Il tratto era diventato impercorribile.

Quasi completi i lavori di ripristino a garanzia della sicurezza stradale per il tratto di strada SS121 in direzione Agira, a ridosso dell’uscita di Regalbuto, di competenza di ANAS s.p.a.. La ditta affidataria dei lavori procederà infatti alla messa in opera del conglomerato bituminoso lunedì mattina per un intervento tampone sull’annosa questione del dissesto di monte della zona di C.da Acqua Salita. Gli interventi in urgenza erano già stati sollecitati dal Sindaco di Regalbuto con diverse note, non per ultimo nell’incontro con la società di Giugno e segnalati formalmente alla Prefettura di Enna, alle quali Anas con nota del 13 luglio ha risposto prontamente nei limiti delle risorse disponibili con gli interventi, anche di sistemazione idraulica, a garanzia della sicurezza stradale e per limitare i danni da dissesto idrogeologico localizzati lungo il tratto interessato. Il Sindaco di Regalbuto ha altresì segnalato numerosi dissesti che intervengono nel tratto SS121 Anas direzione Paternò che minano fortemente la viabilità. “Più volte abbiamo segnalato l’ampia problematica all’ANAS – dichiara il primo cittadini di Regalbuto – che non riguarda soltanto il tratto di strada statale 121 direzione Agira ma anche quella molto trafficata direzione Paternò nelle quale sono previsti interventi già dalla prossima settimana. La risposta dell’Anas è quindi stata sempre pronta con incontri alla sede regionale e la proposta di tavolo tecnico insieme all’Assessorato Regionale al territorio viste le esiguità di risorse disponibili e la necessità di interventi che non siano soltanto tampone, per i quali ringraziano dell’attenzione la direzione di ANAS, ma che con risorse adeguate risolvano i dissesti importanti di monte e di valle che minano la serenità delle famiglie residenti in quelle zone. Confidiamo che la Regione Siciliana con la nuova programmazione dia spazio nel bilancio regionale alle risorse necessarie per interventi di mitigazione del dissesto idrogeologico necessari a garantire la sicurezza dei nostri territori.”

I problemi non mancano neanche nelle strade provinciali per le quali sia il Sindaco di Regalbuto che quello di Centuripe hanno più volte sollecitato l’Ente competente, la Provincia Regionale di Enna, ad intervenire. Nello specifico c’è interesse particolare alla strada Regalbuto Centuripe chiusa al traffico, ed a quella di Regalbuto Catenanuova entrambi in precarie condizioni per mancata manutenzione ordinaria e straordinaria. La Provincia dal canto suo, con le difficoltà economiche note a tutti, ha comunicato, già con nota de 10 marzo, che se la strada Regalbuto Centuripe necessita di interventi strutturali e puntuali al fine di garantire il traffico in sicurezza, la SP23B Regalbuto Catenanuova è invece oggetto di segnalazione per il finanziamento in attuazione alla deliberazione della Giunta Regionale 64/2015 per un importo di € 500.000,00.

Annunci